Smaltimento Pc Aziendali

smaltimento-pc-aziendali

 

La nostra azienda di Firenze ti offre il servizio di smaltimento dei pc aziendali, ma non solo. Possiamo effettuare infatti lo smaltimento delle macchine da ufficio, in generale di qualsiasi raee, rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
ll servizio si rivolge in particolare a tutte quelle aziende e uffici aziendali che devono smaltire gli apparecchi e i macchinari elettronici dei loro locali, spesso dopo un rinnovo degli uffici.

Parliamo di rifiuti speciali che devono essere smaltiti seguendo la legge e attraverso delle ditte specializzate come la nostra.
Al momento del ritiro dei rifiuti elettronici infatti riceverai un certificato, il formulario di identificazione dei rifiuti, con il quale verrà attestato l’avvenuto smaltimento e la presa in carico dei rifiuti da parte della nostra azienda.

 

Smaltimento Pc Aziendali e Macchine da Ufficio: Costi

I costi dello smaltimento dipendono da quanti rifiuti devi smaltire (un conto sono poche decine, un altro centinaia).
Altro fattore sono le spese di trasporto verso la discarica. Se vuoi conoscere nel dettaglio i nostri prezzi chiamaci o compila il modulo; riceverai un preventivo gratuito e senza impegno.

 

Non Solo Smaltimento di Pc, Monitor e Macchine di Ufficio

Ovviamente possiamo smaltire non soltanto questi rifiuti, ma tanto altro.
Facciamo un esempio: se stai effettuando dei lavori di ristrutturazione degli uffici e in generale dei locali aziendali dovrai smaltire i rifiuti edili come calcinacci, materiali isolanti, materiali impermeabilizzanti, vernici, pavimenti, cemento.

E che dire dei toner e delle cartucce esausti? Un ufficio produce un grosso quantitativo di toner all’anno con l’utilizzo delle stampanti. Dove buttarli? Sembrerebbero dei rifiuti innocui, tuttavia si tratta di materiali molto pericolosi e inquinanti.

Anche in questo caso la nostra ditta di smaltimento di Firenze ti può aiutare.

Altro rifiuto che spesso troviamo negli uffici è sicuramente la carta, in particolare i documenti fiscali archiviati. In questo caso ti garantiamo non solo lo smaltimento del rifiuto, ma anche la distruzione dei documenti sensibili, con tanto di certificato rilasciato.

 

Chiamaci per lo Smaltimento di Macchine da Ufficio e Altri Materiali

Se vuoi ricevere un preventivo gratuito e senza impegno per questo tipo di smaltimento o altri, devi solo chiamarci al numero verde o inviare una richiesta tramite il modulo dei contatti.
Riceverai il preventivo nell’arco di 24 ore.

Smaltimento cartongesso, come smaltirlo correttamente

Oggi giorno smaltire i rifiuti è sempre più semplice, questo perché i rifiuti vengono gestiti in modo conforme alle leggi. Tale smaltimento infatti avviene grazie all’ausilio di mezzi adatti, il trasporto nella discarica, la compilazione del documento di carico e scarico e infine la denuncia annuale del modello di dichiarazione ambientale. Quasi tutti i rifiuti si possono smaltire facilmente ma vediamo più da vicino come smaltire il cartongesso.

Il cartongesso è un materiale edile, molto facile da applicare e termoisolante. É formato sia da gesso che da cartone e viene venduto in pannelli di svariate dimensioni. Può essere utilizzato sia nell’edilizia ma anche per chi vuole fare i lavoretti “fai da te”. Riguardo l’edilizia viene utilizzato soprattutto per fare controsoffitti, contro pareti e intercapedini.

Smaltimento cartongesso, come smaltirlo correttamente

Come smaltire il cartongesso?

Per coloro che devono smaltire il cartongesso devono rivolgersi a ditte specializzate che raccolgono il materiale che poi viene consegnato a stazioni ecologiche. Ogni città ha una sua ditta di smaltimento, la quale deve possedere l’autorizzazione idonea e l’iscrizione all’albo, rilasciata alle ditte dalle provincie e dalle regioni. Il costo per smaltire questo materiale varia in base alla quantità del materiale da eliminare.

Come avviene il processo di smaltimento?

Nonostante sia un materiale edile di facile utilizzo, il cartongesso non è proprio semplice da eliminare, non può essere infatti smaltito come un semplice rifiuto urbano, non può essere infatti eliminato nell’indifferenziata e spesso esistono alcune ditte che non sono dotate di attrezzature per eliminarlo. Dunque ci dobbiamo rivolgere a ditte specializzate e attrezzate con appositi mezzi. Il processo è costituito da alcune fasi:

Smaltimento cartongesso, come smaltirlo correttamente

– innanzitutto si procede con una selezione del materiale e dei componenti;
viene trasportato nelle ditte specializzate, dove attraverso appositi macchinari subisce un processo particolare cioè viene sbriciolato e viene separato dal cartone e dal gesso.


– una volta che il materiale subisce questo processo, durante lo stoccaggio, dal gesso si ricavano nuovi materiali edili e la carta viene riciclata per a produzione di nuovi pezzi di cartone.

Qual'è la normativa che si occupa dello smaltimento del cartongesso?

Dal punto di vista legislativo, tale processo è regolato da due Decreti fondamentali ovvero il Decreto Legislativo n.36/2003 e il Decreto Ministeriale del 13 marzo 2003. Per quanto riguarda la tutela dell’ambiente il processo è regolamentato dal Decreto Legislativo n. 152/06 noto come Codice Ambientale. In questo codice, oltre alle normative, troviamo le classificazioni dei rifiuti e di come questi possono essere eliminati. Inoltre, secondo questo codice, il cartongesso viene catalogato con la sigla CER (17 08 02), una sigla che indica tutti i materiali edili ritenuti non pericolosi.

Quanto costa lo smaltimento del cartogesso?

Come già accennato in precedenza, il costo dello smaltimento del cartongesso varia secondo la quantità del materiale che si vuole smaltire e anche dal luogo dello smaltimento. Tramite il web possiamo richiedere dei preventivi gratuiti e senza impegno, compilando un documento che richiede la quantità di chili di cartongesso e l’indirizzo del luogo dello smaltimento. Secondo le direttive date dal Codice Ambientale, il prezzo do ogni metro quadro di cartongesso è di circa venti centesimi a cui vengono aggiunti i costi della scelta del materiale, i costi del carico del materiale sul mezzo specializzato e il trasporto nella discarica.

Smaltimento pneumatici Firenze

Smaltimento pneumatici FirenzeLo Smaltimento pneumatici Firenze è di sicuro una delle esigenze ambientali più difficili da affrontare in quanto sono dei dispositivi che vengono costruiti con materiali resistenti e durevoli, progettati con il focus di durare più possibile nel tempo.

Dal 2011 lo smaltimento delle gomme dell’auto è per legge una prerogativa del gommista ed è un servizio completamente gratuito per il cittadino privato. Continua “Smaltimento pneumatici Firenze” »

Come smaltire i rifiuti speciali?

I cosiddetti rifiuti speciali sono differenti dai tradizionali rifiuti urbani che vengono smaltiti dall’amministrazione pubblica della propria città. Si tratta di elementi che possono diventare altamente nocivi e pericolosi a contatto con l’ambiente e possono sprigionare delle sostanze tossiche inquinanti e nei casi più gravi letali, soprattutto se lasciati al degrado, nelle discariche.

Andiamo a conoscere alcuni dei rifiuti speciali più conosciuti e tutti i modi per smaltirli, con un atteggiamenti green ed ecosolidale.

Come smaltire l'olio esausto

Forse non tutti sono a conoscenza che si tratta di un liquido altamente inquinante e non può essere gettato nello scarico della propria abitazione, tanto meno dalle imprese e dalle strutture di ristorazione in generale che usano ingenti quantità di olio per friggere.

L’olio esausto non è organico e non è biodegradabile, se raggiunge le falde idrauliche può deturpare l’acqua e impoverire il terreno. Quindi, è sbagliatissimo gettarlo nello scarico del lavandino, nel wc o addirittura nell’immondizia.

La procedura corretta da effettuare è quella di conservare l’olio 

esausto, una volta raffreddato, all’interno di una tanica e portarlo nei centri di raccolta specializzati, le cosiddette isole felici di cui tutte le città sono ormai fornite. Queste zone green si possono trovare anche all’interno di supermercati e di stazioni di servizio.

Una volta lavorato con appositi trattamenti, l’olio esausto vivrà di nuova vita e sarà trasformato in biodiesel, glicerina per saponi, lubrificanti vegetali per trattori e macchine agricole.

Le pile sono un altro oggetto che tutti usiamo all’interno della casa, per svariate ragioni, ma non possono essere gettate nei rifiuti urbani perché contengono delle sostanze tossiche altamente pericolose e inquinanti sia per la salute dell’uomo che per l’ambiente.

Devono essere tenute da parte e portate nei numerosi centri di raccolta che si trovano facilmente nei tabacchi, nelle attività commerciali, nei centri commerciali, nei punti vendita di elettrodomestici autorizzati.
In questo modo i metalli pesanti presenti all’interno delle pile saranno riciclati e riutilizzati per altri scopi.

Stessa cosa vale per le batterie dell’automobile che devono essere consegnate in motorizzazione, nelle officine e dal meccanico di cui ci serviamo per la loro sostituzione.

Un consiglio è quello di scegliere, per la vita di tutti i giorni, le cosiddette pile ricaricabili che diminuiscono lo spreco e contribuiscono a sensibilizzare verso un atteggiamento ecosostenibile.

Il vetro è un materiale che impiega moltissimo tempo a decomporsi, per questo motivo deve essere smaltito perfettamente e successivamente essere riciclato.

Una delle aziende che si occupa di questa procedura è la Smaltimento Rifiuti Firenze, iscritta all’Albo dei Gestori dell’Ambiente.

La ditta è specializzata anche nella raccolta e nello smaltimento di altri rifiuti speciali finora elencati, come olio esausto e pile, ma anche di alluminio, ferro, carta e cartone, cartucce di stampanti, plastica, gomme di automobili, medicinali.

Per quanto riguarda il vetro, anche questo materiale subirà dei particolari trattamenti prima di passare a nuova vita.
Sarà diviso perfettamente da altri materiali, ripulito e frantumato in minuscoli frammenti, fino a diventare una polvere con cui si costruiranno altre strutture come box per doccia in vetro temperato, ma anche oggetti di uso comune con una forte impronta green, come vasi per confetture, arredo per la casa, bottiglie d’acqua.

La ditta specializzata di smaltimento di Firenze recupera gli oggetti da smaltire, anche quelli voluminosi come parti di automobili e carrozzeria, direttamente a casa, con un costo vantaggioso per tutte le tasche e per l’ambiente.

Si occupa personalmente di condurre il materiale nei centri di raccolta e dei passaggi successivi.

Costo smaltimento calcinacci

Perché rivolgersi a un’azienda di costo smaltimento calcinacciper scoprire il Costo smaltimento calcinacci?

Quando si ha a che fare con lo smaltimento di rifiuti potenzialmente tossici sia per l’uomo che per l’ambiente è necessario affidarsi a mani esperte, come quelle di un’azienda dedita a tale attività.
Le attrezzature e le competenze possedute da questo tipo di aziende sono il motivo principale per cui è meglio sceglierle, anziché effettuare in maniera poco sicura e consona qualsiasi tipo di attività legata allo smaltimento di rifiuti, come appunto i calcinacci.

Continua “Costo smaltimento calcinacci” »

Quanto costa smaltire calcinacci?

Quanto costa smaltire calcinacci

Quanto costa smaltire calcinacci?

I calcinacci sono dei rifiuti pesanti ed ingombranti, dunque piuttosto complessi da gestire, senza trascurare il fatto che alla luce della loro particolare natura è necessario smaltirli attraverso apposite procedure.
Laddove si debbano smaltire dei calcinacci è dunque fondamentale rivolgersi a delle aziende specializzate, e non possono essere adottate soluzioni “fai da te”.

Continua “Quanto costa smaltire calcinacci?” »

Come smaltire cartucce e toner stampante

Come smaltire cartucce e toner stampante

Come smaltire cartucce e toner stampante?

Come si deve comportate l’azienda o il singolo cittadino per il corretto smaltimento.

I toner e le cartucce “esauste”, cioè che hanno finito il oro ciclo vitale, sono considerati rifiuti speciali (quindi pericoloso e non pericoloso D.Lgs. 152/06 ). Dunque, essendo rifiuti speciali, non possono essere smaltiti in nessun cassonetto presente in strada o nella casa come un qualsiasi rifiuto ordinario.

Continua “Come smaltire cartucce e toner stampante” »